fbpx
Home
Rivenditore autorizzato SOLIDWORKS

IDM Technical Documentation

Azienda specializzata nella realizzazione di manualistica tecnica

L’azienda

CaseStudy_IDM

Nata a Forlì nel 1969, IDM è un’azienda specializzata nella realizzazione di manualistica tecnica. Opera in numerosi settori manifatturieri e annovera tra i propri clienti importanti aziende costruttrici, nazionali ed europee, leader nel proprio settore di riferimento: dal packaging alla nautica, dalle macchine automatiche a quelle agricole, dalle macchine per la lavorazione del vetro a quelle per il legno, ecc. 

“Oggi che il mercato è sempre più orientato verso macchine e impianti industriali 4.0, anche la documentazione tecnica non può essere da meno. Alla complessità delle macchine si aggiunge la difficoltà di spiegare queste interconnessioni; senza dimenticare ovviamente la necessità di soluzioni multilingua e multiculturali”

Riccardo Mambelli, ingegnere meccanico e specialista visual documentation

SOLIDWORKS Composer come supporto tecnico e promozionale

CaseStudy_IDM_2

“Quando ci approcciamo ad un nuovo progetto, che sia per un cliente nuovo o consolidato, facciamo prima un sopralluogo per vedere insieme ai progettisti la macchina (o il progetto) per capire il funzionamento, gli elementi critici, i cambi di formato, ecc,. Realizziamo quindi i manuali con una parte testuale, con un nostro CMS sviluppato negli anni, e una visiva con Composer.”

Riccardo Mambelli, ingegnere meccanico e specialista visual documentation

SOLIDWORKS Composer è un software “associativo” che partendo dal CAD 3D consente di generare diversi tipi di supporti per la comunicazione, dalle istruzioni di assemblaggio e funzionamento, ai cataloghi parti di ricambio, a vari tipi di supporti di presentazione: tutto attraverso pagine HTML interattive, rendering, grafiche vettoriali o animazioni.

Integrato alle potenzialità di condivisione della piattaforma 3DEXPERIENCE, Composer diventa uno strumento rapido per l’aggiornamento del materiale esplicativo o promozionale quasi in tempo reale rispetto all’evoluzione del progetto del cliente.

La versatilità di SOLIDWORKS Composer

CaseStudy_IDM_3

“Dal punto di vista dello sviluppo delle immagini, il lavoro comincia con la ricezione del progetto in 3D dal cliente e il primo vantaggio di Composer è sicuramente la sua capacità di importare in tempi velocissimi una vasta gamma di formati, anche non nativi SOLIDWORKS. Questo ci consente di interfacciarci con qualsiasi cliente e di semplificare la fase di acquisizione dei file che spesso risultava problematica.”

Riccardo Mambelli, ingegnere meccanico e specialista visual documentation

Inoltre molte aziende, grazie anche a strumenti di co-finanziamento come il cosiddetto Fondo Simest per la transizione digitale delle PMI, si stanno dotando di strumenti e-commerce, e in questi casi Composer si rivela ancora più fondamentale nella gestione del catalogo ricambi.

“Composer mi consente di affrontare queste nuove sfide al meglio. Ad esempio, se nei metadati sono già presenti le traduzioni della denominazione del pezzo, posso produrre un .svg interattivo già nella lingua in cui fornisco il catalogo ricambi. Mi consente insomma di entrare nel mondo dell’aftermarket in modo più facile, senza bisogno di generare nuovi programmi. È un investimento per un mercato destinato a crescere.”

Riccardo Mambelli, ingegnere meccanico e specialista visual documentation

Condividere i progetti dei clienti attraverso la piattaforma 3DEXPERIENCE consente di accedere alle modifiche e aggiornamenti dei progetti mano a mano che emergono, così da rendere poi le integrazioni dei materiali estremamente rapide. Inoltre, l’estesa possibilità di collaborazione tra gli utenti del gruppo di lavoro in tempo reale ha semplificato l’approccio a problemi complessi e velocizzato ogni operazione in cui è richiesta la condivisione con strumenti veloci e innovativi. 

Un software in grado di ridurre tempi e costi per la realizzazione dei manuali

CaseStudy_IDM_composer

“Composer è un software avanzato ma al tempo stesso più semplice rispetto ai prodotti concorrenti, sia nel senso di intuitivo, che per quanto riguarda la praticità dei comandi, che consentono di ottenere lo stesso risultato con meno azioni. Questo si traduce in una riduzione di tempi e costi.”

Riccardo Mambelli, ingegnere meccanico e specialista visual documentation

Realizzare un manuale può richiedere tempi che vanno da una settimana ad un mese, tenendo conto delle fasi di scrittura e d’illustrazione.  

“Rispetto a metodi tradizionali, coi più comuni programmi di grafica, Composer consente di ridurre i tempi di realizzazione dal 20 al 40%, con una conseguente riduzione del costo per il cliente, il che ci consente di essere sempre molto competitivi nei prezzi. Coi video è possibile arrivare addirittura a ridurre anche del 50-70% i tempi.
Non dimentichiamo infine che esiste un Regolamento Europeo (e Direttive Macchine conseguenti) che va verso l’eliminazione dell’obbligo di fornire manuali cartacei insieme ai macchinari (escluse le indicazioni di sicurezza). Questo darà ulteriore spinta ai manuali esclusivamente digitali, con formati e soluzioni diverse, a cominciare dai video, che risultano più immediati e di facile comprensione, e riducono in modo significativo il processo di apprendimento e gli errori dell’utente finale.”

Riccardo Mambelli, ingegnere meccanico e specialista visual documentation

www.idm.it

Richiedi informazioni

Compila il form per ricevere informazioni