fbpx
Home
Rivenditore autorizzato SOLIDWORKS

Stampa 3D Biomedicale

Stampa 3D Biomedicale

Tecnologia 3D al servizio della medicina

Stampanti 3D per modelli anatomici che simulano i tessuti umani

Bio3DModel, specializzata nelle applicazioni della stampa 3D in ambito medico, nasce per portare competenze, tecnologie, software e soprattutto formazione nel mondo della medicina. Avvalendosi delle più innovative tecnologie 3D, permette a cliniche, ospedali e aziende del settore medicale di ottenere maggiore produttività, semplificazione del flusso di lavoro, pazienti più soddisfatti, personale con formazione specialistica. Il processo, finalizzato al miglioramento delle capacità mediche e quindi alla riduzione dei rischi per i pazienti, è strettamente correlato ai costi di ospedalizzazione che si riducono del 70%.

Applicazioni mediche della stampa 3D con materiali innovativi avanzati

Il Competence Center di Bio3DModel è attrezzato con stampanti 3D all’avanguardia per applicazioni mediche e chirurgiche. Situato a pochi chilometri da Firenze, si tratta di un vero e proprio polo tecnologico specializzato nelle applicazioni mediche delle stampanti 3D che opera in collaborazione con i due importanti centri medici.
Dalla visualizzazione alla simulazione anatomica con stampanti 3D di ultima generazione che riproducono la consistenza e l’aspetto di organi e ossa.
Stampa 3D con materiali innovativi avanzati, progettati appositamente per applicazioni mediche, permettono di ottenere strutture e comportamenti estremamente realistici.

Modelli anatomici 3D realistici

Riprodurre organi e ossa con modelli stampati in 3D accurati e realistici per lo studio di cure personalizzate sul paziente o lo sviluppo di dispositivi medici.
I modelli anatomici stampati in 3D con l’innovativa Stratasys J750 DAP riproducono biomeccanica e sensazioni tattili realistiche. Questo consente a medici, ricercatori e produttori di apparecchiature medicali di lavorare rapidamente, di effettuare test approfonditi e di personalizzare i dispositivi per la terapia dei pazienti. L’esperienza pratica è fondamentale per medici e chirurghi, ma i modelli anatomici tradizionali sono spesso molto costosi. La stampa 3D con materiali che simulano i tessuti umani, materiali biocompatibili e materiali sterilizzabili, aiuta la produzione rapida di protesi, guide chirurgiche e lo studio di cure personalizzate con modelli ottenuti dalle immagini diagnostiche che riproducono il caso reale. 

Biomedicale_Modelli_anatomici
Biomedicale_Pianificaz_chirurgica

Pianificazione chirurgica e training

Aumentare la sicurezza dello staff medico negli interventi più complessi con modelli 3D realizzati sull’anatomia di un paziente e sui suoi bisogni clinici.
In un campo in cui l’innovazione può aiutare a salvare vite umane, la stampa 3D consente a medici e ricercatori di lavorare rapidamente, di effettuare training efficaci e di personalizzare i dispositivi come mai prima d’ora.
Stampa in 3D guide chirurgiche e modelli per lo studio di patologie specifiche

Le collaborazioni mediche

Bio3DModel collabora attivamente con due dei maggiori centri di eccellenza italiani con l’obiettivo di offrire al mondo medico la migliore tecnologia ma anche la consulenza necessaria.

Bio3DModel member of Logo colorato
Biomedicale_UniFirenze

TIP – Gruppo di ricerca del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Firenze

La mission del gruppo TIP (Team per l’Innovazione di Processo e Prodotto) è lo studio e lo sviluppo di metodi e strumenti di progettazione su misura in diverse aree di ricerca. Nell’ambito biomedico il gruppo opera attraverso T3Ddy, laboratorio congiunto del Dipartimento di Ingegneria Industriale e l’Ospedale Pediatrico Meyer, per offrire soluzioni di cura innovative e personalizzate, basate sull’utilizzo della stampa 3D e di procedure CAD 3D a supporto della cura di patologie pediatriche. Inoltre, collabora con altri centri ospedalieri (Careggi, Siena…) per attività di ricerca legate all’impiego di tecniche di additive manufacturing.

e-Spres3D, spin-off del centro EndoCAS dell’Università di Pisa

La società sviluppa simulatori pazienti-specifici ad alto dettaglio anatomico. Sono modelli utilizzati per la formazione medica, per sfide chirurgiche particolari, per la dimostrazione del funzionamento dei macchinari o altri obiettivi di marketing. e-Spres3D è realtà nata nel 2012 per rispondere alle difficoltà della formazione medica, che crea, attraverso la simulazione virtuale o la stampa 3D, percorsi di training chirurgico e di formazione medica a difficoltà crescente.

Bio3DModel

Visita il sito per scoprire tutte le applicazioni

  

it_ITItalian