SolidWorld a BIMU 2018

UNA STRADA A SENSO UNICO

header

Per The3Dgroup l’unica via efficiente che parte dalla progettazione e arriva alla manifattura è quella digitale. All’ultima edizione di BIMU i visitatori hanno potuto osservare da vicino la filiera digitale tridimensionale che il Gruppo propone.

Nato in origine con SolidWorld Srl, il nucleo storico che segue l’evoluzione di SOLIDWORKS fin dalla sua introduzione in Italia, THE3DGROUP oggi è l’unico gruppo nel settore del Cad/Cam/Cae in Italia in grado di offrire prodotti hardware e software al più alto livello tecnologico per ogni fase operativa che un’azienda manifatturiera deve attraversare: dall’ideazione del prodotto fino alla pre-produzione, includendo lo studio estetico, la progettazione – autonoma o insieme ad altri uffici tecnici -, la prototipazione, l’industrializzazione del prodotto, la pre-produzione, la costruzione personalizzata e in piccole serie, sfruttando sia le tradizionali lavorazioni meccaniche CNC sia la stampa additiva industriale. Dal primo schizzo sullo schermo alla realtà dell’oggetto fisico, le applicazioni, i sistemi, gli strumenti di The3Dgroup aiutano il designer e l’ingegnere a percorrere tutto il ciclo di sviluppo per arrivare a toccare con mano quella che era solo un’idea, rapidamente come mai prima d’ora.

LA FILIERA DIGITALE TRIDIMENSIONALE

Lo spazio espositivo a Bimu del Gruppo, articolato su due stand per riassumere efficacemente tutte le novità tecnologiche presentate, è risultato sempre affollato di tecnici e professionisti. Silvia Bortolato, marketing manager di The3DGroup, precisa: “I nostri prodotti hanno suscitato grande interesse durante la manifestazione. D’altronde la via digitale tridimensionale che unisce l’IT all’OT è ormai una strada obbligata dalla quale non si torna più indietro. Queste tecnologie devono essere viste dalle aziende manifatturiere come un modo per conquistare nuove quote di mercato perché promuovono l’efficienza. Oggi si lavora con un preavviso minimo, il magazzino è quasi scomparso ma tutti devono consegnare i prodotti nel più breve tempo possibile, specialmente i conto-terzisti di dimensioni medio-piccole. Questi ultimi devono fare fronte a picchi improvvisi di lavoro, pena la perdita della commessa, oppure realizzare piccoli lotti e quindi spendere tempo prezioso per attrezzaggi continui. Le soluzioni tradizionali non sono più utilizzabili; la sfida si vince con soluzioni capaci di attuare automatismi e sinergie per progettare e costruire in minor tempo e senza scarti, magari combinando diverse tecnologie che devono comunicare tra loro senza errori o rallentamenti, anzi accelerando il ciclo di sviluppo. E’ quello che gli strumenti offerti da THE3DGROUP vogliono realizzare: time-to-market ridotto, alta qualità, eliminazione dei “colli di bottiglia” nella catena produttiva”.

L’utilizzo di questi sistemi, il collegamento tra l’informatica e gli ambienti operativi, il paradigma Industria 4.0, permettono di attuare test e prove soprattutto virtuali, di abbreviare il ciclo di sviluppo di nuovi prodotti, di controllare la qualità della produzione mediante isole di ispezione automatizzata e dati ottenuti dal campo. La possibilità di ottenere informazioni globali su eventuali difetti è l’arma vincente; tutto si basa sulla simulazione, una delle più potenti e dirompenti innovazioni che ha permesso all’umanità di passare dalla terza alla quarta rivoluzione industriale. Si può trarre grande vantaggio nell’affinare la progettazione, nell’identificare i problemi da correggere, nell’ottimizzare e velocizzare l’ingegnerizzazione del prodotto ben prima di aver speso tempo e denaro in estenuanti e costose prove fisiche.

Silvia Bortolato conclude: “Disponiamo di un’offerta completa ed articolata che non ha eguali sul mercato italiano. Ci proponiamo come partner ideale per tutte le aziende che devono affrontare sfide sempre nuove. La crescita continua”.

Chi è THE3DGROUP

THE3DGROUP comprende numerose aziende che coprono ogni aspetto delle fasi operative che un’azienda manifatturiera deve attraversare: per ognuna di esse il Gruppo è in grado di fornire la soluzione più adatta e aggiornata. Propone e supporta la “filiera” digitale, la via più efficiente per portare i progettisti dall’idea all’oggetto; è costituito da Solid World Srl (per le soluzioni SOLIDWORKS), Design Systems Srl (per la soluzione Catia di Dassault Systèmes), Energy Group Srl (per le soluzione Additive Manufacturing), Solid Energy Srl (Reverse engineering e Controllo qualità), Tecnologia & Design Scarl (per i servizi di design e stampa 3D), SolidCAM Italia Srl (per le soluzioni CAM per il manufacturing), SolidMachine (per il settore didattico), Solid Engineering (Easy-d-Rom) con base a Bari (per SOLIDWORKS nel sud Italia, con specializzazione nel reverse engineering), Desall.com (soluzioni creative e progettuali per lo sviluppo prodotto), Cad Manager Srl (per le stampanti 3D nell’area Centro Italia).

 

Il successo di THE3DGROUP è strettamente legato alla sinergia e alla dinamicità delle aziende che ne fanno parte. La sua missione è offrire la miglior soluzione integrata per ogni settore e dipartimento, garantendo la miglior tecnologia per affrontare le sfide di un mercato in continua evoluzione. E’ l’unico gruppo in Italia capace di offrire al più alto livello tutte le tecnologie digitali oggi disponibili nel campo della manifattura.

SolidWorld è “Autorized Reseller SolidWorks” per l’Italia e “Certified Training and Support Provider“, una certificazione rilasciata da Dassault Systèmes che attesta la qualità del servizio e delle strutture offerte per la formazione e l’assistenza al cliente. La filosofia di SolidWorld è basata sull’alta qualità del servizio, sulla consulenza professionale tecnicamente qualificata fin dalle prime fasi di contatto con il cliente, sulla formazione degli utenti e sull’aggiornamento degli strumenti di lavoro.

THE3DGROUP segue migliaia di clienti ed è presente capillarmente nelle principali aree industriali italiane, nel Canton Ticino, nonché in Slovenia, Croazia e Serbia.

Milano, Ottobre 2018