fbpx
Home
Rivenditore autorizzato SOLIDWORKS

Electrospider, la biostampante in 3D che replica i tessuti umani presentata in anteprima ad ExpoSanità

Bio3DPrinting, nuova società nata dalla collaborazione tra SolidWorld GROUP e la Facoltà di Ingegneria Biomedicale dell’Università di Pisa, ha scelto Bologna per il lancio ufficiale del prototipo

Bologna, 12 maggio 2022 – La biostampa in 3D su tessuti umani costituisce una evoluzione epocale nei campi della medicina rigenerativa (sia di organi che di tessuti), della ricerca farmacologica e cosmetica e nei processi di testing e produzione di farmaci e prodotti di cosmesi. Bio3DPrinting startup nata dalla collaborazione tra SolidWorld GROUP, gruppo di aziende leader nel settore che sviluppano tecnologie 3D per l’intero processo digitale delle imprese al fine di progettare, sviluppare e fabbricare prodotti in modo più efficiente e sostenibile, e la Facoltà di Ingegneria Biomedicale dell’Università di Pisa, ha presentato in
anteprima mondiale ad ExpoSanità Electrospider, la biostampante che rende tale evoluzione possibile.

Capace di ricreare tessuti biologici compatibili con l’essere umano grazie alla stampa su liquido cellulare del soggetto, Electrospider può riprodurre in un’unica soluzione di stampa strutture articolate con combinazioni cellulari eterogee sia per densità, che per dimensione, al fine di biostampare strutture 3D in grado di replicare l’eterogeneità e la complessità dei tessuti umani.

Roberto Rizzo, fondatore e presidente di SolidWorld GROUP, ha dichiarato: “In un futuro non troppo lontano nel quale la ricerca sarà davvero personalizzata, la biofabbricazione con stampa in 3D rappresenta un game-changer nella sperimentazione nei settori farmacologico e cosmetico in quanto è sufficiente un frammento di tessuto per valutare effetti, rischi, qualità e altri parametri di un medicinale o di un prodotto. Poter contare su un centro di eccellenza come l’Università di Pisa per sperimentare soluzioni innovative e tecnologie finora inedite è per noi una grande soddisfazione. Una ulteriore testimonianza della nostra capacità nel cogliere con tempestività le evoluzioni del mercato e dei bisogni di persone ed imprese, che possiamo soddisfare con la nostra tecnologia”.

“Nel lungo periodo, oltre a voler individuare soluzioni efficaci nel campo della medicina personalizzata, con Electrospider ambiamo a risolvere tutte le problematiche legate alla limitata disponibilità di organi per trapianti, con l’obiettivo di stampare in 3D organi su misura per ogni paziente perfettamente funzionanti e coerenti con l’architettura tissutale del soggetto” ha aggiunto Giovanni Vozzi, Professore Ordinario di Bioingegneria dell’Università di Pisa, Centro di ricerca di eccellenza “Biofabrication Lab”.

La nuova società farà leva sulla competenza nel campo della bioingegneria dell’Università di Pisa e del team del Prof. Vozzi, mentre SolidWorld GROUP metterà a disposizione la ventennale esperienza d’impresa anche in ambito biomedicale, dove opera da diversi anni Bio3DModel (società del gruppo dedicata alla stampa di modelli in 3D per il settore medicosanitario), un network di relazioni consolidate nel settore ed un forte know-how del contesto di riferimento.

La stampante Electrospider – che è possibile vedere all’opera ad ExpoSanità Bologna presso il padiglione 25, stand B92 fino al 13 maggio – è parte di un progetto pilota che durerà per tutto il 2022 e che ha come obiettivo l’individuazione di soluzioni farmacologiche su misura, testate su cellule vive del paziente e senza ricorrere a test invasivi, in tempi rapidissimi. Un processo che, in ambiti in esponenziale crescita come quelli farmacologico e cosmetico, può migliorare tout-court l’efficacia della medicina e la coerenza dei prodotti cosmetici sugli utenti finali senza necessità di sperimentazione invasiva. Da maggio 2022 entra infatti in vigore la direttiva europea che introduce nuovi limiti alla sperimentazione animale per favorire metodi alternativi, come appunto quello della bio-stampa 3D con cellule umane. L’offerta di Bio3Printing è rivolta a case farmaceutiche e cosmetiche, ospedali, cliniche e laboratori, centri di ricerca ed università in Italia ed all’estero.

 

***

SolidWorld S.p.A. è un gruppo di aziende nato all’inizio degli anni 2000 che sviluppa tecnologie 3D per l’intero processo digitale delle imprese che aiutano a progettare, sviluppare e fabbricare prodotti in modo più efficiente e sostenibile. Il Gruppo integra le più moderne e complete tecnologie digitali 3D per supportare e accelerare il passaggio delle aziende clienti verso la Fabbrica 4.0, fornendo un sistema integrato e interconnesso grazie all’utilizzo delle migliori tecnologie digitali 3D in ambito software e hardware. Tutte le fasi di produzione di un prodotto, fino alla vendita e al suo riciclo, sono integrate grazie a tecnologie che rendono il processo produttivo più veloce ed efficiente. Nel 2021 il Gruppo SolidWorld ha registrato ricavi per circa 55 milioni di euro (dati consolidati pro-forma al 31 dicembre 2021), in crescita del 13% rispetto ai ricavi 2020. SolidWorld GROUP ha oltre 150 dipendenti e più di 8mila imprese clienti. www.solidworld.it

 

Contatti stampa
SolidWorld Group
Corporate Media Relations
a cura di TWIN Srl

Chiara Bortolato
chiara@twin.services
+39 3478533894

Tommaso Pesa
tommaso@twin.services
+39 3470735670

it_ITItalian