fbpx
Home
Rivenditore autorizzato SOLIDWORKS

Windows 11, compatibilità futura con SOLIDWORKS

A partire da dicembre 2021, Dassault Systèmes ha rilasciato SOLIDWORKS 2022, l’ultima versione del suo portfolio di applicazioni 3D per la progettazione e l’ingegnerizzazione utilizzata da milioni di progettisti in tutto il mondo.

SOLIDWORKS 2022 è ora disponibile per il download e include centinaia di nuovi miglioramenti e funzioni, che accelerano l’innovazione, snelliscono e velocizzano il processo di sviluppo del prodotto dal concept alla produzione.

Inoltre, SOLIDWORKS 2022 fornisce loro la possibilità di sfruttare gli strumenti di collaborazioneprogettazione, simulazione e governance della piattaforma 3DExperience, un ambiente collaborativo che consente alle imprese e alle persone di innovare con modalità completamente nuove e innovative.

Windows Server 2022 e Windows 11

Quest’anno però non avremo a disposizione solamente una nuova versione di SOLIDWORKS ma anche nuovi sistemi operativi Microsoft. Sicuramente sarete al corrente del clamore suscitato dall’annuncio di Windows 11 Windows Server 2022.

Anche se potrebbe essere davvero allettante procedere immediatamente con l’aggiornamento al nuovo sistema operativo, vi invitiamo a non fare assolutamente ancora clic sul pulsante di aggiornamento. In base ai requisiti di sistema di SOLIDWORKS infatti, il supporto di Windows 11 e Windows Server 2022 sarà presto disponibile.

Ci aspettiamo che il supporto per Windows 11 e Windows Server 2022 venga introdotto in uno dei prossimi service pack di SOLIDWORKS 2022, ma al momento non abbiamo ancora dettagli precisi. Ti invitiamo pertanto a verificare regolarmente la pagina dei requisiti di sistema SOLIDWORKS al seguente link: SolidWorks System Requirements

La buona notizia è che SOLIDWORKS continuerà a supportare Windows 10 e Windows Server 2019 nel prossimo futuro, quindi non c’è fretta nell’eseguire l’aggiornamento ai nuovi sistemi operativi.

Compatibilità con le piattaforme SOLIDWORKS

Alcuni clienti hanno già eseguito l’aggiornamento soprattutto a Windows 11 e sappiamo che alcune piattaforme SOLIDWORKS sembrano funzionare in modo piuttosto normale, mentre altre diventano completamente inutilizzabili.

SOLIDWORKS PDM è una delle piattaforme che non funzionerà come previsto, quindi ti consigliamo vivamente di sospendere qualsiasi aggiornamento dei sistemi operativi o di effettuare un downgrade.

Attualmente è previsto un periodo di tempo di 10 giorni dopo l’aggiornamento al nuovo sistema operativo Windows in cui è possibile ripristinare il vecchio sistema con un lavoro minimo. Microsoft ha rilasciato un articolo che descrive il processo di downgrade disponibile al seguente link: Downgrade Windows 11

In qualsiasi caso, prima di effettuare qualsiasi modifica del sistema, contatta sempre il tuo team o il tuo fornitore IT. Come sempre, se hai domande o dubbi che non sono trattati in questo articolo, non esitare a contattare il tuo account manager o il nostro team di supporto.