Case study

GTK Timek Group SA Rivera, Svizzera

AZIENDA: GTK Timek Group SA.  è un’azienda specializzata nella produzione di rulli di precisione e collabora con i più importanti marchi della stampa digitale, da HP, Xerox, Bobst e Kodak. Nata nel 1992, è diventata in breve tempo un grande operatore del settore, ed oggi impiega 100 collaboratori in uno spazio produttivo di 6000 mq. Si occupa nello specifico di rulli di precisione e rivestimenti in diversi tipi di materiale, poliuretano, silicone e gomma. Inoltre, negli ultimi anni ha introdotto una sezione dedicata alla stampa tridimensionale, per il settore medicale e in modo particolare quello dentale; in questo caso non produce componenti, ma realizza la fase di post processing fornendo direttamente il prodotto semilavorato e stampato.

“Come tutti i settori in cui c’è alta concorrenza, soprattutto cinese, la qualità riesce a fare la differenza - spiega Alessandro Montagner, R&S. – Operiamo sul mercato internazionale. Israele e la Svizzera sono i nostri principali mercati ai quali cerchiamo di fornire assistenza oltre a prodotti eccellenti. Questo significa che interveniamo già in fase di progettazione, sia in termini strutturali che per suggerire il migliore mix di tecnologie in funzione di un determinato componente. Definiamo quindi le giuste mescole di polimeri, in funzione dell’applicazione finale del cliente, così da ottenere il risultato migliore. Anche il settore della stampa 3d per il medicale ha una grande potenzialità di crescita, ma sono molti i player che cercano di inserirsi, l’importante è posizionarsi nel livello qualitativo più alto e noi cerchiamo di migliorare costantemente.”

SFIDA: Di norma il cliente fornisce i disegni attraverso file STEP, ma non si tratta necessariamente della versione definitiva, spesso vengono indicati solo gli ingombri e spetta al reparto progettazione dell’azienda sviluppare il progetto. Continua Montagner “Sono arrivato in ufficio progettazione nel 2012, già allora era stato adottato SOLIDWORKS CAD 3D per la parte di progettazione e successivamente è stato integrato SolidCAM per quanto riguarda i reparti produttivi.  Lo strumento più innovativo degli ultimi anni è certamente la Flow Simulation ”di SOLIDWORKS .” Si tratta di una soluzione di analisi della fluidodinamica computazionale (CFD) integrata nel CAD 3D SOLIDWORKS che consente di simulare in modo facile e veloce i flussi di fluidi e gas attraverso e intorno ai progetti. “La suite richiede alcuni giorni di formazione dopo i quali si è rivelata uno strumento fondamentale che permette di aggiungere valore al prodotto fornito al cliente.” Le macchine di stampa digitale necessitano di sistemi che stabilizzano la temperatura durante il processo di stampa. L’obbiettivo è quello di regolare la temperatura esterna del rullo su cui scorre la carta.

 

GTK_im._sito

 

BENEFIT:  La flow Simulation nel nostro specifico caso simula il flusso dei fluidi, lo scambio termico, la portata e la pressione del liquido. Possiamo quindi prevedere in anticipo la temperatura che raggiungerà la carta in base alle performance del prodotto sviluppato. Sulla base dei calcoli elaborati dalla flow Simulation, vengono forniti al cliente dati che permettono di calcolare lo scambio termico adeguato consentendo di aumentare la produttività della macchina senza correre rischi. Non si tratta esclusivamente di verificare i limiti del prodotto ma anche di fornire al cliente una serie di dati che consentono di dimensionare parte dei componenti della macchina in fase di progettazione. Questa operazione permette di contenere i costi e prevenire eccessivi consumi energetici dovuti al sovradimensionamento di alcuni dei componenti.

GTK inoltre sta valutando una nuova proposta di SOLIDWORKS , l’add-in Inspection, che automatizza il processo di bollatura dei disegni tecnici e dei file 3D grazie alle informazioni di prodotto e produzione (PMI). Durante la fase di progettazione e sviluppo, l’Ufficio tecnico e reparto Qualità definiscono le specifiche di controllo per ogni singolo articolo. Grazie all’ add-in Inspection, tali specifiche vengono estratte automaticamente dal disegno per la creazione dei piani di controllo dettagliati. Questo permette agli operatori di controllare durante la produzione i pezzi prodotti secondo indicazioni chiare e precise, salvando i risultati in report specifici per ogni articolo. Questo significa risparmiare tempo e, soprattutto, errori. Nella nostra filosofia sempre orientata alla qualità, potrà essere un altro tassello decisivo

SOLUZIONI: SOLIDWORKS Professional, SOLIDWORKS Premium con contratto di assistenza PlatinumServiceSOLIDWORKS Flow Simulation, SOLIDWORKS PDM, SOLIDCAM, SOLIDWORKS Visualize